Come iniziare il proprio villaggio di natale?

Cercando su internet “villaggi di natale”, escono foto di villaggi bellissimi e grandissimi. Ma se si è alle prime armi e si ha voglia di entrare in questo magnifico mondo, da dove si può iniziare? Non c’è ovviamente una regola perfetta, ma ci sono alcuni consigli inziali che è bene tenere a mente.

Quale stile vogliamo dare al nostro villaggio?
Bisogna prestare un po’ di attenzione quando si acquistano i primi pezzi, perchè ad esempio la Lemax ha diverse linee con stili diversi (si va dal villaggio vittoriano al villaggio di montagna, passando ad esempio per il mondo di babbo natale ). Ogni linea presenta sia case che elementi di contorno, per cui osservateli bene e vedete in quale linea vi identificate o trovate i pezzi che vi piacciono di più.

Cosa comprare?
Dipende ovviamente dal vostro budget, ma se all’inizio non volete spendere molto, potete pensare di realizzare ad esempio una piccola piazza, comprando una chiesa, un negozietto e numerosi accessori. Gli accessori e le figure saranno il vero punto forte del vostro villaggio, quindi non lesinate e cercate di prenderne il più possibile!

ragazzino_inseguito_da_pasticcereSono davvero importanti gli accessori?
Sì! Saranno loro a dare quel tocco in più al vostro villaggio! Creare delle scene simpatiche (ad esempio il panettiere che insegue il bambino che ha rubato la torta) vi aiuterà a realizzare tanti piccoli angoli da ammirare.

Pensate allo spazio che avete a disposizione
E’ un fattore determinante: non vorrete trovarvi a dover ammassare tutti i vostri pezzi uno sopra l’altro? La pianificazione è importantissima, per cui prendete le misure del vostro spazio, pensate a quale pezzi vorreste comprare e prendete le misure anche di loro. Riuscirete a capire meglio se la vostra idea potrà funzionare o meno.

Comprate delle luci
Ci sono diversi pezzi che possono aiutare a creare atmosfera nel vostro villaggio, come ad esempio i lampioni illuminati che vi permetteranno di creare un piccolo viale. Personalmente poi adoro i piccoli faretti, che se nascosti bene permettono di creare dei punti luce per evidenziare degli elementi che secondo voi meritano particolare attenzione (pensate ad esempio ad una statua in un parco o a dei bimbi che giocano nella foresta).

Questi sono alcuni piccoli accorgimenti, e durante le prossime settimane vedremo insieme di approfondire altri argomenti, per aiutarvi a creare il vostro personalissimo e originalissimo villaggio di natale!

 

Lascia un commento