La nascita di un villaggio di natale

In tanti ci avete chiesto “è il primo anno che faccio un villaggio, come si inizia?”. Abbiamo quindi pensato di condividere con voi la creazione passo passo del nostro, cercando di catturare i momenti più importanti per aiutarvi nella sua costruzione.

La cosa importante è avere l’idea di base, per cui in base ai pezzi che avete dovete immaginarvi come vorreste disporli. Potete stare certi che il risultato finale sarà completamente diverso!

Nel nostro caso le cose fondamentali erano:

  • avere una galleria per il treno
  • avere una zona rialzata per creare una piazzetta con scalinata
  • creare una via molto festosa piena di negozi

Abbiamo quindi preso il polistirolo e lo abbiamo lavorato per fare la galleria, per poi posizionarlo nel punto che avevamo immaginato.

img_2066

Poi abbiamo posizionato sopra questo pezzo un secondo polistirolo, per poter creare la zona rialzata (immaginavamo fosse una montagna). In questo punto rialzato abbiamo subito inserito la cattedrale e l’ostello di Shakespeare, i due pezzi che abbiamo scelto per creare la piazzetta.

Il problema che si presentava ora era: come creare la scalinata? Questo è stato il primo ostacolo da superare, per cui abbiamo cominciato a posizionare facciate e case per trovare il giusto layout. Le prove sono state numerose come potete vedere dalle foto: scalinata dietro le facciate o in mezzo alle due?

img_2067 img_2068

 

 

 

 

 

 

 

Nessuna delle due idee ci piaceva, per cui dopo numerose altre prove abbiamo trovato la giusta idea: fa in modo che le scale scendano dal lato sinistro della piazzetta.

img_2069

Risolto questo problema, se n’è presentato subito un altro: come e dove creare la cittadina con la stradina piena di negozi? L’area più logica è sulla sinistra, verso il muro, ma bisogna considerare che abbiamo l’osservatorio di babbo natale che volevamo posizionare in alto. Il primo tentativo, aiutato da una base myvillage, non ci convinceva per niente, anche con disposizioni diverse.

img_2072Ecco allora l’illuminazione! Usare un pezzo di polistirolo per creare una mini montagna dove posizionare l’osservatorio! L’idea si è rivelata subito vincente, e ora si trattava solo di creare bene l’area cittadina, cercando di creare coerenza fra lei e la ferrovia.

img_2077

Se notate dalle foto, ci rimaneva un’area fra le due montagne un po’ vuota, sprecata. Ecco che un altro pezzo di polistirolo ci è venuto di nuovo in aiuto per creare un’unica montagna. Altra bellissima idea, soprattutto per posizionarci sopra un altro pezzo!img_2080

 

Trovata la composizione perfetta, abbiamo tolto tutto per posizionare il cielo e rivestire il polistirolo di carta montagna.img_2081Poi è stato il turno della scalinata e della piazzetta, praticamente l’ultima fase impegnativa.

img_2082

 

Tutte queste fasi sono durate un giorno e mezzo (!), per cui non sottostimate mai le prime fasi della creazione! Sono comunque le più importanti! Il resto si rivelerà essere tutto in discesa:

  • posizionare le luci
  • inserire gli alberi
  • inserire i personaggi
  • ricoprire il tutto con la neve

Speriamo di esservi stati d’aiuto, se avete dubbi/domande o volete condividere con noi le vostre creazioni potete contattarci qui o su Facebook, saremo ben lieti di rispondervi e di condividere con gli altri amanti dei villaggi di Natale le vostre creazioni!

img_2088

 

Lascia un commento